Caro Diario · The Puccis

Attimi di terrore.

Stamattina ho provato una delle emozioni più forti della mia vita… e non è stata una bella esperienza. Fortunatamente il tutto è durato pochissimi istanti.

Ero in tribunale ed ho incontrato il miglior amico/quasi fratello del mio ragazzo. Non capita spesso che lo incontri ed in Tribunale finisce sempre che si abbia il tempo appena di un saluto veloce. Però è sempre un piacere incontrarlo, in fondo il miglior amico del tuo ragazzo è una persona a cui vuoi bene quasi a prescindere, senza che sia nemmeno necessario conoscersi bene.

Si avvicina e mi saluta con molto affetto. Lo abbraccio ed all’improvviso sento una leggera ma definita pressione sul mio sedere.

Panico.

Ho sbarrato gli occhi, credo anche di aver esitato qualche nanosecondo di troppo in quell’abbraccio, non capivo cosa stesse accadendo, o meglio ne avevo una vaga percezione ma la mia mente mi diceva “Non può essere, non può essere, NON DEVE ESSERE!”.

Panico.

In meno di due secondi i miei 732000 neuroni si sono messi in moto ed hanno iniziato a formulare domande a raffica: che faccio? faccio finta di niente? gli mollo un ceffone qui in aula? Ma forse è un modo di essere affettuosi… e si ma che modi? Che devo fare? Lo devo dire a Puccio? oddio no! ci rimarrà di merda… Che devo fare? AIUTO!

Poi fortunatamente si è azionato il sistema d’emergenza del cervello: si sono spenti il 90% dei neuroni e si è focalizzata davanti a me una immagine nitida e su quella mi sono concentrata: Giacomo aveva in mano una valigetta. Si quel fotogramma che il mio cervello aveva salvato di Giacomo che si avvicinava con in mano una valigetta era la luce in fondo al tunnel:

Era la valigetta che mi stava “palpando” il sedere, non la mano di Giacomo che assolutamente non era in un punto sconveniente della mia schiena.

Sollievo.

Buon Zeus…

Non lo potete immaginare quanto sia stato orribile quell’attimo di incerteza e confusione. Un esperienza terribile.

eggs

E tu? Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...