In giro per il Web

Caro diario alimentare…

Oggi WW vi propone dei consigli per mantenersi in forma!

BBWW1

Piccola premessa: non sono fissata con la dieta, anzi il cibo è una delle mie passioni! Tuttavia tendo (oltre a comportarmi da fisarmonica come tutte le donne normali) ad avere il colesterolo alto e sopratutto la bile fangosa: non posso scialare per periodi troppo lunghi, il rischio è trovarmi dei simpaticissimi calcoli biliari a spasso nella cistifellea; non intendendo sacrificarmi oltremodo (non fumo, non mi mangio le unghie… una qualche fissazione orale dovrò pure concedermela!) l’unico sistema per tenere a bada la mia voracità è il conteggio delle calorie.

Direte voi: che stress! Si infatti, sopratutto quando i calcoli nel proprio diario alimentare bisogna farseli manualmente! Per come sono fatta io, però, tanto meglio lo stress della conta che un menù predefinito ed imposto dal quale non ci si può discostare, lo disattenderei sin dalla prima colazione!

Ebbene cari amici miei, ora ho anche eliminato questo stress matematico: ho finalmente trovato in rete il programma che fa per me.

miticoIl programma l’ho scaricato da questo sito, è leggerissimo ed è semplicissimo da usare. Contiene un vasto data-base con tantissimi alimenti divisi per categorie, per ognuno sono indicati calorie e quantità di proteine, carboidrati e grassi ma sopratutto il data-base si può modificare aggiungendo o modificando le voci riportando, eventualmente, le tabelle nutrizionali dei prodotti che abbiamo in casa o che utilizziamo più spesso.

Altra funzione molto, molto utile è la funzione “Ricette” che consente di calcolare facilmente le calorie anche delle preparazioni casalinghe, e non è poco! Alcuni libri di ricette (sopratutto quelli più moderni) riportano le informazioni nutrizionali ma come fare con le ricette della mamma o della nonna? Niente più calcoli approssimativi! Basta inserire gli ingredienti e il loro quantitativo (si può ovviamente annotare anche il procedimento) ed il gioco è fatto! Fico!

Ultima nota per chi pratica quella complicatissima dieta chiamata Zona (difficile riassumerla in poche righe, per info leggi qui). Il programma è per queste persone un toccasana, in quanto c’è una sezione che calcola il valore dei  “blocchi” (nella dieta Zona, infatti, più che le Kcal si calcolano i rapporti, le proprorzioni se vogliamo, tra proteine, grassi e carboidrati in modo tale che il tasso glicemico e la produzione di insulina rimangano a livelli sfavorevoli all’accumulo di grasso).

Insomma è da provare, vi fa anche l’applauso se non aumentate di peso! 🙂 E poi il manuale d’uso è sempre a portata di mano e facilmente consultabile. E’ fatto davvero bene, se non ne fossi stata più che soddisfatta non mi sarei mai sognata di aprire un tale post nel mio Blog, un post sulla dieta, addirittura! 😉

3 thoughts on “Caro diario alimentare…

  1. Da un paio di mesi è attivo un sito interamente dedicato da Aboca al diario alimentare da tenere on-line. La scomodità sta nel fatto che per compilarlo è necessario sempre collegarsi in rete (se è un problema molto meglio utilizzare quello consigliato nel post), ma i vantaggi valgono “il fastidio”.
    Per ogni giorno è previsto sia un programma (interamente personalizzabile) di “entrata” delle calorie, che di “uscita”, che consente di pianificare non solo i pasti ma anche l’attività fisica!
    Ci sono degli utili indicatori del livello di acqua assunta, del livello di grassi pianificati ed assunti, delle razioni di frutta e verdura da assumere…
    Bisogna prima pianificare la propia giornata, poi passare alla verifica (e indicare se si sia rispettata, cosa si sia mangiato in più o in meno…) per poi passare al consuntivo. Solo in questo momento si avrà contezza delle effettive calorie introdotte e spese (ovviamente se si segue alla lettera il proprio “piano giornaliero” il risultato sarà quello già programmato).
    Altra cosa utile è che il sito “non vi lascia sole” nel senso che ogni due giorni circa vi arriva una mail di “incoraggiamento” ovvero dei consigli su come gestire le giornate future, magari correggendo alcuni errori (es. poca quantità di frutta e verdura, scarsa attività fisica…)
    Ovviamente la prima vostra alleata deve essere la volontà, ma se questa non vi manca il diario, su pc o on-line può di certo contribuire ad aiutarvi! Oltretutto la lista degli alimenti da inserire è piuttosto completa e contiene diversi tipi di prodotti delle marche più comuni.
    Questo è il link del sito
    http://www.equilibrionelcontrollodelpeso.it
    Per chi ancora non intende per nulla utilizzare il PC ricordo che acquistando due prodotti Aboca della linea Fitomagra si può ricevere in regalo il diario alimentare cartaceo, con tabelle delle calorie dei cibi e dell’attività fisica altrettanto complete.
    Buona Fortuna a tutti/e!

  2. E dire che ora sono alla guida di un gruppo di dieta!!!
    Ma è anche vero che quando ho aperto questo post non avevo ancora iniziato a lievitare come mai prima!!! 😯

E tu? Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...