Niente di che · Rabbia

Il gene "Prov. di BA"

Dopo aver passato appena una settimana nel mio sperduto paesello di campagna, di appena 9000 anime ed un solo parroco, l’impatto con il gene “Prov. di BA” è stato ancora più traumatico: basta poco per dimenticarsene, basta ancora meno per accorgersi della gravità del caso.

Il gene “Prov. di BA” colpisce il 90% della popolazione femminile residente (anzi originaria) della provincia di Bari, e la sigla indica perfettamente il disturbo da cui sono affette queste persone: sono Provviste di Bocce Allucinanti (in inglese: Provided with Baloons!). Ovviamente il disturbo è tutto di chi guarda, di chi guarda e non ha, di chi guarda e le vorrebbe un bel paio di bocce allucinanti come quelle di cui paiono essere depositarie per atavico diritto le baresi. Che invidia! Quella con le tette più piccole porta la quarta di reggiseno…

Io purtroppo faccio parte di quella larga schiera di donne che scenderebbe a patti con Woland pur di avere qualche centimetro in meno sui fianchi, e qualche (e qualcuno di più) centimetro in più nel reggiseno… Per quanto abbia spostato la mia residenza in Bari, tanto non è bastato a farmi acquisire il fantomatico Gene che tanto potere infonde a chi lo possiede. Un vero e proprio scettro magico…

Non mi resta che rassegnarmi: Non sarò mai una vera Barese: non mangio pesce crudo, ho un accento spiccatamente salentino ancora, ballo la pizzica e sopratutto ci vorrebbe un’allucinazione di massa affinché si possano anche solo definirle bocce le mie dotazioni di serie…

Però ho dalla mia il vantaggio che la forza di gravità avrà su di me un impatto meno devastante (ed è letteralmente una “magra” consolazione)!

tette

N.B.: La S sulla maglietta non sta per Superman ma per SuperMenne!!!
(dalle mie parti menna=tetta!)

15 thoughts on “Il gene "Prov. di BA"

  1. Vero, ma è vero anche che spesso e volentieri l’accumulo di massa a livello di pettorali (anche maschili, si noti) corrisponde ad un’equivalente decremento di massa a livello cerebrale.
    Del resto, il seno perfetto, si dice, è quello che entra in una coppa di champagne (sebbene alcuni si ostinino a preferire quello che riempia una coppa… dei campioni!)

  2. Secondo Checco Zalone il seno perfetto è quello il cui capezzolo sta in una coppa di champagne!!! ahaha😆
    Quanto alla massa celebrale… è anche vero che una tettona non deve nemmeno sforzarsi di usarlo il cervello che pertanto si atrofizza, altro che Sudoku!😕
    E se pure una super tettona allenasse il suo cervello, chi lo noterebbe? chi la starebbe ad ascoltare senza lasciarsi distrarre dalle poppe:?:❓❓

  3. Clelia, clelia… vuoi sapere una cosa? Non sono barese e ho una taglia che oscilla dalla 5 alla 6 e non sono tutte rose e fiori, anzi! Sono anche una col cervello (come spero tu abbia capito…:D) Quindi no agli stereotipi… e comunque vedi qualcuno che apprezza le tue forme c’è…(leggi sopra…) ed è quello l’importante…🙂

  4. Non sono una che si fa prendere dagli stereotipi e non mi sembra di aver detto che tettona=stupida.
    Ma purtroppo è vero che un uomo è molto difficile che riesca ad accorgersi di altro in una donna se ha un bel paio di bocce!
    Ovviamente e per fortuna non sono tutti così!
    Ma se anche io che sono donna mi lascio distrarre, figuriamoci un uomo anche di buona volontà!!! Poi alcune intelligentemente usano questo effetto ipnotico a loro vantaggio. Ad ognuno le sue armi!!!😉

  5. Certo Clelia non metto in dubbio la tua buona fede😀 E comunque hai ragione non tutti gli uomini sono così…🙂 E poi in determinate situazioni non troppo cervellotiche il fatto che un uomo di lasci trascinare non è tanto negativo…🙂 Ovviamente sia le maggiorate che le non maggiorate hanno vantaggi e svantaggi in campi diversi.. per come la penso io… (mi vedi a fare jogging per esempio? Un’immagine orripilante..:D)

  6. Oddio….a volte sti post mi fanno morire😀
    Per quanto mi riguarda (maschio etero) artisticamente parlando questo gene è molto piacevole. Però alla fin fine ho sempre preferito le “taglie morigerate” perchè come si dice: nella boccia piccola c’è il vino buono (o non era così…?).

  7. potrei tranquillamente essere nata a bari con la mia 5 super … invece sono nata in provincia di roma … e, ti svelo un segreto, se non fossi una vigliacca, mi farei togliere due taglie abbondanti (ma sono vigliacca e credo che ‘sotto ai ferri’ ci andrò solo per questione di vita o di morte)… il seno grande fa si che io abbia la scoliosi, che stia con la schiena curva in avanti per cercare di nasconderlo (posizione assunta in adolescenza e mai più abbandonata) … che non riesca a dormire a pancia sotto senza doverle prima ‘sistemare’ … che vada in giro con il segno delle bretelle del reggiseno ‘tatuate’ sulle spalle … che non trovi nemmeno un reggiseno carino che ‘regga’ realmente (o reggono, o sono carini … tutto non si può avere!!) che non possa indossare costumi che si allacciano dietro al collo per due motivi: il triangolo copre a malapena il capezzolo e il laccio rischia di decapitarmi … che ogni vestito o maglietta indossata fa di me una ‘matrona romana’ … insomma, come vedi, nessuno è mai contento di come è … soprattutto, in ogni condizione, c’è il lato positivo e il lato negativo …🙂
    a pensarci bene, il lato positivo delle tette grandi è che … non riesco a vedermi la pancia!!😉

  8. Laura, non mancherò …ma dubito che succederà mai!!🙂
    una mia amica, tanti anni fa (erano i primi interventi), lo fece dopo aver preso la liquidazione … le costò 4 milioni di lire a tetta …
    il risultato fu che stette male per almeno tre mesi che per un mese andò in giro col seno fasciato accompagnata da dolori forti e il tutto … per ridurlo di una sola taglia … praticamente, ha continuato ad indossare gli stessi reggiseni!!
    naaaaaahhhhh … non fa per me!!

    1. Nemmeno per me… ma se mai lo facessi mi farei ridurrei almeno due taglie.. arriverei a una quarta.. forse.😀

  9. Ciao Cetriolo e benvenuto!!!!
    Grazie, grazie e grazie anche per il video una vera chicca ma anche una perla di saggezza!
    Come mi disse un amico una volta “fortuna che hai le tette piccola, altrimenti non sarei mai riuscito a parlare con te e non avremmo passato queste serate divertenti!”
    Eeee si!!!
    ;D

E tu? Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...