Politica · Rabbia · Religione

…eterni lecchini

Un recente atto di indirizzo del ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali rivolto alle regioni (che riprende alcuni pareri del Comitato Nazionale di Bioetica e l’art. 25 della Convenzione Onu dei diritti delle persone disabili) stabilisce che interrompere idratazione e alimentazione artificiale per le persone in stato vegetativo nelle strutture sanitarie – sia pubbliche che private – è illegale.
Il ministro Sacconi, firmando tale atto, ha intenzione di impedire che si trovi una clinica per sospendere alimentazione ed idratazione per Eluana Englaro, dopo che recenti sentenze avevano ammesso tale possibilità.Fonte: http://www.uaar.it/news/2008/12/16/caso-englaro-vietata-sospensione-delle-cure-nelle-strutture-sanitarie/

Questo governo continua a credere che il potere legislativo sia nelle mani dei Ministri e del loro Presidente del Consiglio… Tanto e tale è il potere che credono di avere che addirittura ora non si sfornano più decreti,  si limitano a “dettar legge” con dei meri “atti di indirizzo”, che sono nell’ultimo gradino della scala legislativa, sono qualificati come “prassi”, non come legge o regolamento.

Ma chi se ne importa… il loro stile è da sempre quello della legge ad personam , questa volta la persona è Eluana Englaro che “non deve morire”, deve continuare a “non vivere” perché l’eutanasia è peccato, perché la Chiesa non è d’accordo, perché Eluana è stata condannata a morte dalla Cassazione ed invece è più giusto tenerla in non-vita, così come lei non voleva, così come la sua famiglia non vorrebbe.

Grazie Ministro… ed io che ogni giorno in Tribunale difendo le porcate del tuo Ministero.

Advertisements

5 thoughts on “…eterni lecchini

  1. interessante lo stridore tra il richiamo al diritto e alla costituzione e la condanna a morte della cassazione non prevista dall’ordinamento..cicero pro domo sua?:)
    semplice anticlericalismo?
    credo che sia davvero difficile avere una posizione netta e chiara e che la questione non si possa liquidare con un post o con una battuta non credi?
    forse è necessaria una riflessione etica/giuridica più profonda e non sentenze “additive”..

  2. Non è che la Cassazione abbia detto “l’eutanasia se po ffà” ha detto che il PM non poteva impugnare nel caso di specie la sentenza della Corte d’Appello che autorizzava la sospensione delle “cure” (ché di cure trattasi), che pertanto è passata in giudicato.
    In ogni caso ho dedicato diversi post al caso Englaro in questo blog, la conclusione forse poco etica è che sei io fossi Eluana, vorrei morire, se fossi il suo papà, vorrei non vederla così.
    Consiglio a tutti la visione/lettura di un film/libro per me molto significativo sul punto: Lo Scafandro e la Farfalla, poi, magari, ne riparliamo.

  3. non voglio ingaggiare con te una battaglia giuridica dalla quale ne uscirei con le ossa rotte 🙂
    gli altri post non li ho letti..segnalo solo che:
    1)la cassazione ha dato via libera alla sospensione delle cure quindi ha autorizzato indirittamente quella che a molti può suonare come una “condanna a morte”
    2)hai scritto che tu vorresti morire in un caso simile..libera scelta da stoico ma come hai detto riguarda te e non eluana
    3)lo sfortunato padre (credo sia ingiusto sopravvivere ai propri figli) lo propugna come gesto d’amore ma come sai nella chimica dei sentimenti il nostro comune amico dice che “anche in questo campo i colori più magnifici si ottengono da materiali molto bassi e persino spregiati”
    4)ne parlo con sofferenza,pensa che mi sono commosso anche a vedere pretty woman 🙂 ci sono cose che ci dovrebbero essere risparmiate in questa vita
    5)vorrei avere una idea chiara in merito ma credo che sarei uno di quelli che nei sondaggi sono indicati come non sa/non risponde
    6)a me sembra che in italia se ne faccia sempre un caso politico, destra contro sinistra e viceversa..
    ciauzz

  4. “hai scritto che tu vorresti morire in un caso simile..libera scelta da stoico ma come hai detto riguarda te e non eluana”

    non vorrei ricordare male ma Eluana aveva “in vita” manifestato una volontà in tal senso, e il padre è per il volere della figlia che si sta battendo in primo luogo.

    Per la politicizzazione anche delle scorregge degli elefanti mi trovi pienamente d’accordo! Non se ne può più.

E tu? Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...