At Home · Suggerimenti e Consigli

Per la camera da letto Ikea proprio no!

Come per la cucina (leggi qui) anche per la camera da letto ho prima fatto un giro da Ikea per poi confrontare la sua offerta con quella dei negozi di arredamento locali (anche in questo caso Nuovarredo).

In verità non è che le camere da letto Ikea mi entusiasmassero più di tanto, ma vari pensierini avevo fatto sugli armadi della serie PAX.

L’unica camera che avrei preso se in giro non avessi trovato nulla di conveniente sarebbe stata quella della serie Malm, colore marrone scuro.

Ecco un esempio:

cameramalmo3Il letto non mi entusiasmava affatto! accettabili i mobili con i cassetti ed in particolare conservo un debole per quello alto e stretto con lo specchio incluso! Prezzo di questa composizione € 520. comodini malmI comodini erano anche disponibili nella versione semplice, a due cassetti, più o meno allo stesso prezzo, come questi in figura: 

Bene: 520 euro ARMADIO ESCLUSO!

Per l’armadio la spesa minima che si può fare da Ikea è di 360€ per un ELGA (la composizione di armadi con ante più economica) o anche per un PAX (l’armadio più garantito) con ante, ma accessoriato ai minimi termini. Con l’indubbio vantaggio della possibilità di acquistare i vari “Komplementi” interni poco per volta.

Ecco due esempi di armadio Ikea, entrambi accessoriati al minimo, con un’anta a specchio centrale. A sinistra di entrambe le figure  il PAX, a destra ELGA. Sotto vedete la versione con le ante:

paxelga1

paxelgaanteCome vedete gli accessori interni sono ridotti al minimo.

Prezzo di queste composizioni PAX 495 €; ELGA 339 €

N.B.: PAX senza ante: 182 €

Il gioco di Ikea lo conosciamo bene: le ante (anche per librerie e pareti attrezzate) costano uno sproposito, quasi più della struttura sulla quale vanno ad inserirsi. Per un armadio destinato ad una stanza guardaroba il compromesso è accettabile (e comunque sempre per una soluzione provvisoria), ma per un armadio destinato ad una camera da letto, l’assenza delle ante è improponibile!

Insomma: totale della spesa circa 1000 euro. A cui è necessario aggiungere 10% per trasporto e 10% di montaggio nel caso in cui non siate in grado di provvedere da soli (12oo€).

Da Nuovarredo ho speso 790€ per la camera da letto completa (specchio per comò incluso!) e 75€ di trasporto e montaggio. L’armadio non ha cassettiere interne ma solo ripiani e bastoni appendiabiti (due per sezione) ma anche qui pian piano si può pensare di completarlo a seconda delle esigenze. Ecco la mia camera da letto fresca di montaggio (questa la foto da catalogo!):

camerascura

Direi che non c’è paragone a livello di bellezza e di convenienza! Mi mancano solo le abat-jour…

Prossima stanza da arredare Soggiorno! Ed ho già in mano il mio progettino! Vi anticipo che questa volta la prescelta sembra essere Ikea! Au revoir!

Annunci

10 thoughts on “Per la camera da letto Ikea proprio no!

  1. Ciao!
    E come x la cucina…concordo completamente con te! Anche il mio Amour&io abbiamo dato un’occhiata x la camera da letto, che prenderemo verso Giugno direi, che sarà arrivata la cucina, con bagno e pavimento pronti 🙂
    Ikea non è piaciuta neanche a noi e, volendo stare bassi sui prezzi non abbiamo incontrato neanche troppo questo grande risparmio…quindi ci siamo orientati altrove!
    A Livorno (e dintorni) la “tua” Nuovarredo non c’è, c’è Mondoconvenienza…tanto bistrattato, ma le cose, non dureranno una vita, la qualità sarà quel che è…ma diverse io le trovo esteticamente carine! Tra cui l’offerta x la camera che…è praticamente uguale alla tua!! (Noi prenderemo il letto-contenitore, il tutto in laccato bianco…o lilla! Salvo ripensamenti sul colore nel frattempo..) Infatti mi chiedevo…nella mia inesperienza…saranno aziende della stessa catena Mondoconv. e Nuovarredo?
    In ogni caso….adoro i tuoi post e condivido le tue scelte!
    Aspetto foto della camera quando ti arriverà 😉

    Un bacione!
    Miranda

  2. Ciao Miranda, sei sempre molto gentile! 🙂
    Nuovarredo è un rivenditore di marche “meno conosciute” che opera in Puglia, è possibile che Mondoconvenienza (che ho sentito spesso nominare sui forum) magari si rifornisca in parte dalle stesse aziende, che comunque, a quanto ho capito, operano su tutto il territorio nazionale.
    Puoi visitare il sito (Nuovarredo.it) hanno il catalogo on-line, magari puoi davvero riscontrare che qualche articolo sia effettivamente lo stesso. Per es. la camera che hai descritto, bianca o lilla, le ho viste sia esposte sia sul volantino da Nuovarredo… le coinncidenze iniziano ad essere “troppe”!!!
    Io ho scartato l’idea del letto-contenitore per due motivi: 1) mi sembra poco pratico per pulire; 2) ci andrei sempre a sbattere l’allucione, sono sicura!!! 😀
    PeEr la verità io all’inizio ero propensa al letto in ferro battuto, ma non ne ho trovato uno che mi stregasse completamente (mi ero innamorata di alcuni modelli della Cosatto, tipo il mod. Venere, se non ricordo male il nome, ma solo il letto alla fine mi sarebbe costato 700€ con il rischio anche di creare una gabbia elettromagnetica (come paventato dal mio Lui!!!).

    Dunque sei di Livorno… non è che a novembre capiti anche tu a Lucca per la fiera del fumetto? 😉

  3. interessanti i tuoi post sul confronto con Ikea.. sto cercando anch’io soluzioni per la mia nuova casa. effettivamente per la camera da letto credo che opterò per mercatoneuno o mondoconvenienza (non vivendo in puglia non posso andare da nuovarredo)
    però per la cucina sono veramente indecisa. mi serve una cucina base, lineare….. e non vorrei spendere troppo perchè già con l’acquisto di casa ho avuto un salasso…
    Grazie ancora per i post! a rileggerti!!!

    1. Ciao e grazie dle commento.
      Come forse avrai letto ho in cantiere da almeno due anni il post sul soggiorno per il cui arredo Ikea vince su tutta la linea!!!
      Spero di riuscire a ritagliarmi qualche minuto tra un paio di settimane quando sarò in ferie per qualche giorno e magari potrò dedicarmici!!!
      A presto e in bocca al lupo per i tuoi acquisti!
      Ciaoo

  4. Ciao, senza offesa ma tanto spendi tanto mangi, la camera da letto che hai scelto da nuovarredo per 790 euro fa davero cacare!!! Esperienza personale ho comprato da nuovarredo una camera da letto costo 3000 euro ma la qualità dei materiali è pessima, non voglio neppure immaginare per 790 euro cosa ti avranno rifilato. Tra un paio d’anni che la cambierò andrò in mobilifici seri dove spenderò di più ma sicuramente la qualità sarà migliore.

    1. Se mi consenti replicherei con un “Grazie al piffero!!!!!”
      È ovvio che al momento dell’acquisto non avevo nè grandi pretese nè, tantomeno, grandi disponibilità finanziarie, altrimenti non mi sarei nemmeno posta il problema e sarei andata alla ricerca di una fascia di prodotti più alta. Ad ogni modo, ti dirò che la camera da letto si comporta benone (almeno sinora). Poi, se la tua scelta dal costo quattro volte superiore alla mia ti abbia fatto cacare, la cosa mi dispiace, ma non è verso di me o le scelte del mio portafoglio che devi dirigere la tua insoddisfazione. Non trovi? Quando sarà che dovrò cambiarla sceglierò comunque in base alla possibilità economica del momento, cercando il giusto compromesso, come sempre. Per ora, anche se dovesse rompersi tutto tra cinque minuti, sono più che soddisfatta della mia scelta, tanto più che ho speso, non mi vergogno e non mi fa cacare, meno di mille euro. Buona dormita.

  5. Se mi consenti replicherei anch’io: “grazie al piffero” che uno spende in base alle proprie possibilità economiche del momento, ma se avessi saputo a posteriori girando in negozi di mobili seri in cerca di altro ho visto che per 5.000-6000 euro avrei potuto portare a casa una camera da letto in offerta come “Sangiacomo o Presotto” sicuramente di qualità superiore, pagando quello che non avevo al momento con comode rate mensili. Cmq va bè ormai è fatta ci pensrò quando la cambierò. Buona notte!!

  6. Ciao e grazie.
    So bene che esiste il pagamento rateale, ma devi anche poteterlo “permettere” non solo a livello di busta paga (che da lavoratore autonomo non ho) ma soprattutto a livello di spese fisse già presenti.
    Se paghi già la rata del mutuo/ affitto, la rata della macchina, la cassa previdenziale e bla bla bla, le rate mensili diventano molto meno comode di quel che sembra.
    Gli articoli che ho dedicato a ikea si rivolgono ovviamente a chi deve contenere la spesa, per le ragioni più disparate. La morale ê che a volte se devi contenere la spesa e pagare tutto in un’unica soluzione ikea potrebbe non essere la scelta ottimale.
    Il fatto che tu potessi spendere 3000€ già ti porta fuori dalla platea di persone che potevano essere interessate a questo articolo, che voleva dare l’idea del costo minimo in media per una camera da letto ikea o simil ikea.
    Buona vita

E tu? Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...