Caro Diario · Nostalgia

Aggiungi un amico

Non sto per parlare di nuovo di Facebook e di contatti farlocchi o di potature di amicizie… Ma… con la pagina di Facebook aperta sulla maschera “Sei sicuro di voler aggiungere TizioCaio come amico?” mi sono fermata a pensare sul significato del mio click.dubbio

Ho un sacco di “contatti farlocchi”, e non per pusillanimità o perché sia una che la da a tutti l’amicizia, semplicemente frequento vari forum, vari blog, e molti contatti non sono persone che conosco di persona (purtroppo aggiungerei per taluni di loro) ma con le quali interagisco quasi quotidianamente.

E sono qui, sulla pagina di una persona da cui mi sono allontanata, che a volte mi manca ed altrettante volte maledico.

“Sei sicuro si voler aggiungere come amico?” Sembra un monito un invito a pensarci bene a cui prima d’ora non avevo mai fatto caso.

“Sei sicuro?” Si! perché questo passettino, questo inviarmi gli auguri stamattina è stato significativo per me, e lo apprezzo molto.

“Sei sicuro?” No… forse è solo un messaggio di cortesia che lascia il tempo che trova.

Sei sicuro"? Si! in fondo forse non cambierà nulla, ma potrebbe essere anche un mattoncino ino ino, un piccolo punto di sutura per una ferita che in fondo stava già cicatrizzandosi.

“Sei sicuro sicuro?” No… ma alla fine … cioè che sarà mai…

600px-MKwii_Bob-omb%5B8%5D[1]La maschera è ancora là… il cursore lampeggia sullo spazio per il messaggio.

Forse aspetto un segnale, forse aspetto un ricordo che sciolga il nodo, forse …

Forse ho già deciso.

9 thoughts on “Aggiungi un amico

  1. FB lo inendo per le conoscenze “dirette”,
    il resto sui blog,
    e non in ordine di importanza, solo che sono anche un po’ geloso della mia privacy e quindi che chiunque abbia accesso alle mie foto e rapporti non mi pare il caso…
    (giusto sabato pomeriggio ho sentito un servizio radiofonico che preannunciava nuovi FILTRI a tutela della privacy su FB…)

    1. Io ho una visione più “allargata” ma anche per il mio modo di vivere le conoscenza fatte attraverso la rete grazie alla quale ho iniziato delle relazioni solide.
      Poi tutta una serie di contenuti comunque è “invisibile” a certi “gruppi”…
      Diciamo che FB qui centra poco… qui si tratta di togliere le mandate ad una serratura!

  2. Ho letto, riletto e riletto ancora il tuo post, stasera ho tempo e sono calma (solo in apparenza, ma è già qualcosa). Sono una persona ‘di pancia’ ancor prima che di cuore: per l’amicizia do anche l’anima, ma nel momento stesso che una persona piglia ed esce da quella porta, è certo che se si ripensa, se mi cerca, se tenta di riconquistare la mia fiducia è comunque per lei una battaglia persa in partenza. Non sarebbe più la stessa cosa, mancherebbe quella spontaneità, ci sarà sempre l’ombra di una precedente frattura a oscurare il cammino futuro, quindi preferisco mantenere i bei ricordi, chiudere in una scatola i motivi che hanno portato alla rottura e poi guardare avanti. Senza di lei.
    Però con un mattoncino in più nel bagaglio delle esperienze che ci portiamo appresso day by day.
    Un abbraccio, Sòcia 🙂

    1. Sono d’accordo con te, l’ho sempre pensata in questo modo.
      Talvolta però la vita o più semplicemente le scelte del momento ci portano a contraddirci.
      é vero… la carenza di spontaneità, l’essere ormai tutto diverso… è vero, verissimo…
      però mi ritrovo seduta al tavolo e mi sono fatta dare le carte… ovviamente non ho il bancomat con me e ho pochissimi soldi in tasca, una eventuale mano sfavorevole questa volta non cagionerà troppo danno.
      Ne vale la pena? mi chiederai…
      ti rispondo, non è una pena.

  3. Al contrario di me, sei molto più buona, ragionevole e hai ancora voglia e forza per tendere la mano e riannodare quegli invisibili fili.
    Voglio sperare che la ragione e il cuore abbiano la meglio sui dubbi e le incertezze.
    E intanto ti mando un abbraccio domenicale, oggi faccio un sorpresone a mia figlia e la porto a pranzo nel tempio della cucina di uno dei suoi chef preferiti che gareggiano settimanalmente ne: ‘La Prova del cuoco’.
    Riuscirò a stupirla nonostante il tempo schifido che inviterebbe al raccoglimento domestico?
    Io ce la metto tutta e ti porto nei miei pensieri.
    Smack!

  4. Vi invito già da ora al mio desco allora (avevo scritto desko, deformazione Nerdiana!!!)!
    Non è all’ultimo grido
    Non è “trendy”
    ma c’è “raccoglimento domestico” e cibo buono!!!
    Buona giornata e buona mangiata! ;D

  5. Onoratissime dell’invito più che mai gradito, perchè fatto con il cuore 🙂 Grazie cara, sei sempre dolcissima e oltre al fatto che la compagnia è più che ottima, già sospiro pensando alle squisitezze preparate con le tue abili mani.
    (Che poi alla fine…il trendy mica si mangia, no? ;-))

E tu? Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...