At Home · Caro Diario · Suggerimenti e Consigli · The Puccis

Tra i due mali…

Ovvero: come manipolare la volontà del maschio (senza ricorrere a stratagemmi sessuali).

Il mio gentile coinquilino non gradisce molto il colore (e lo stile) del nostro piumino. Per non lasciarlo dormire avvolto da una insostenibile nuvoletta rosa gli ho proposto di andare da Ikea a scegliere un copripiumino più etero o per lo meno unisex!

Ha accettato.

Dopo nemmeno un’oretta (sono stata parecchio veloce a  fare il giro questa volta, arraffando roba qua e là senza troppo perdere tempo) lui già mostrava i soliti sintomi di insofferenza: a domanda rispondeva ondeggiando come un ubriaco implorando con gli occhi d’esser portato via all’istante.

Davanti all’espositore dei copripiumini disponibili ad un certo punto odo una frase che LUI mai si aspettava di proferire: “Va beh dai! teniamoci quello rosa!”.

Ecco fatto! Occhiolino

Mi sembra di riconoscere qualcuno di mia conoscenza!!!

34 thoughts on “Tra i due mali…

  1. Noooo! Ma eravate a un passo!
    Poi strano che non abbiate un piumino di Superman o dell’Uomo Ragno…:D
    comunque a me l’Ikea piace (ecchissene, risponderete)…mi frego sempre un sacco di matite e blocchi note. 😀

    1. @ Petrof
      In verità ce l’abbiamo!
      ma per letto singolo
      lenzuola della justice league
      e plaid di superman!!!
      (+ pantofole e ninnoli vari!!!)

      @ Puccio
      ti ricordo che me l’hai proposta tu la prima volta!
      Così impari a corteggiare le donne mostrando di esser contento di fare cose che invece detesti!!!

  2. Ikea piace a tutta la famiglia, abbiamo la scelta vicino casa..Rimini o Casalecchio.. 2 anni fà abbiamo ammobiliato l’appartamento loft della figlia, passando Natale e capod’anno….indovina….si …a montare mobili. Al marito non dispiace, anzi si presta volentieri a fare da autista con carta di credito..! Scherzi a parte, si risparmia, ottima la qualità prezzo, poi gli svedesi quanto sono pratici.

  3. manipolatrice-.- nn puoi portare uno a scegliere un copripiumino a meno che nn ci saino quello di pamela anderson-.- dovresti aggiornarti nn ti devo dire sempre tutto io

    PS: ce ancora quello di matri con i numeretti??? il mio copriplaid e brutto-.-

  4. Ahia, lo capisco fin troppo bene. Anche io odio andare nei negozi a cercare cose, pure se mi servono. Quando scelgo di cambiare qualcosa ed entro in un posto a cercare “l’alternativa” dopo due minuti anche io finisco per dire “ok, mi tengo quello che ho”.
    Non lo hai proprio manipolato, hai toccato il punto debole degli uomini (e di alcune donne tipo me): l’entrata in un negozio. Poi se era l’Ikea era anche peggio!!!

  5. Grande Cle, sei una vera donna! L’accondiscendenza unita all’ikea di solito porta ai risultati sperati… io ho arredato tutta la casa in questo modo!

  6. @ Valentina
    anche io di solito “preferisco quello che ho già” ma il più delle volte perché cambiare costa sempre troppo!!! ahaha

    @ Andrelly
    AHahaHAHAHaahahAHAHAHA
    Aprirò una rubrica: L’educazione del Maschio!

    @Claudia
    effettivamente il mio è un po’ troppo da “femminuccia romantica” (quando lo comprammo quelli ecrù e bianco non erano più disponibili)… anche se ora che ci ho messo il tappeto persiano che mia madre mi ha portato da Istanbul… direi che è tutto un’altro pianeta!!!
    Ma a dire il vero il corpipiumino ci vuole, se non altro per facilitarmi il lavaggio!!!

  7. @ Marta
    ahahahahahaha e non ho ancora uscito le lenzuola rosa coordinate!!! ahahahaha

    @emmet
    da ikea c’era ilo copripiumino di matrixxxxxx??? mai visto :O

  8. Pant, pant rieccomi cara Sòcia sono di rientro da un super week end con il Principe e ora sto recuperando passo passo tutti i nuovi post e aggiornamenti.
    Direi che il tuo stratagemma è stato di una finezza senza pari, si può dire che hai preso il tuo uomo per sfinimento, ahahahah!!!
    Io in questo sono fortunata, perchè il mio adora girare per negozi e non disdegna all’occorrenza anche i centri commerciali, quindi quando usciamo anche per una semplice passeggiata fa sempre in modo di portarmi dove sa che casca l’asino, oops pardon la Sò 😉
    E io poi ringrazio sentitamente attraverso tutti i canali in mio possesso 😀

  9. In realtà io stessa non amo lo shopping
    e quando devo comprare un capo di abbigliamento preferisco andare da sola.
    Giusto qualche volta con un’amica mi concedo qualche giro in più, ma è una scusa per stare insieme a chiacchierare che shopping vero e proprio!
    Ma ai negozi/reparti per casalinghi, tessili, attrezzatura da cucina… ne rimango stregata… e poi mi piace perdermi tra i corridoi degli ipermercati, leggere le etichette dei prodotti nuovi, confrontare i prezzi… (lui si sparerebbe nei piedi)

  10. @ Ale
    facile: devi convincerlo che sia per lui, per comprare una cosa che asssssssolutamente serve a lui. Poi una volta dentro, specie se è la prima incursione, il percorso è straobbliogato! devi girarla tutta!!! ahahahahahahahaha

  11. Purtroppo all’Ikea nn c’è nulla che gli interessi!!!
    Credo che se andassimo per negozi di casalinghi io e te perderemmo intere giornate!

  12. @ Dorotea
    io la adoro. Solo sono insofferente (ma questo in generale) verso le persone che si muovono a velocità processione! Ma non una processione qualsiasi, processione Pappamusci (per chi non lo sapesse a Taranto la notte dei Misteri la processione si muove due passi in avanti e uno indietro)!!! Io ho la capacità di guardare al volo vetrine e merce esposta, qualcosa di nuovo o di mio gusto le mie antenne la notano subito (certo poi mi fermo un po’ a rigirarmela tra le mani!!!)

    @ QueenVale
    hai maledettamente ragione! Posso consigliarti un libro (e di conseguenza una mia recensione)? La corretta manutenzione del Maschio, di Jacopo Fo
    https://messagginbottiglia.wordpress.com/2009/03/22/manutenzione-del-maschio/

  13. A me invece irrita come nient’altro al mondo, la calca di gente sullo stesso mobiletto del cavolo! Io anche cammineri bella rapida dentro Ikea. Non capisco chi la trova divertente sinceramente. L’ultima volta sono uscita dall’Ikea con cento nervi per capello. Era anche domenica, puoi immaginare.

  14. 😀
    a me i negozi di roba per la casa in enerale piacciono
    in più si aggiunge la necessità… dovendo arredare la casa!
    poi forse qui a bari la ressa ressa c’è solo in alcuni periodi… (a parte la domenica!)

  15. Io voglio l’Ikea!!!!! Qua in Sicilia è prevista l’apertura a Marzo, ma a Catania 😦 anche se il mio gentile consorte ha già detto che organizzeremo una gita fuori porta per andarci…io sono fortunata, lui ai centri commerciali ci viene…certo, solo per entrare nei negozi di informatica però, snobbando quelli carini carini di abbigliamento per donna 😦

  16. @ anna
    se puoi convinci una coppia di amici a venire n voi!
    Così in caso di eccessiva noia della popolazione maschile, se ne possono andare in giro altrove insieme o chiacchierare d’altro, mentre tu e la tua amica analizzate il centro commerciale palmo a palmo!!! 😀

  17. sìsì, ma infatti anche a me piacciono i negozi di arredamento e tanto. è Ikea che mi mette claustrofobia! sarà che non risponde praticamente mai alle mie idee e a ciò che vorrei! 😀

E tu? Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...