Niente di che

Troppo sensibile… troppo stupida!

Ho un problema: circa ogni 5 anni sono costretta a cambiare dentifricio!

Dovete sapere che la scelta del dentifricio per me è paragonabile alla scelta delle scarpe: e quello non mi piace il sapore, e quello mi rovina le otturazioni, e quello non lava, e quello mi ustiona la lingua…

Prima di passare al mio “ex-attuale” dentifricio ero superabbonata ai vari dentifrici pasta del capitano. Però dato che dopo un po’ di tempo hanno iniziato a crearmi delle lesioni agli angoli della bocca, ho cambiato passando a mentadent microgranuli: il dentifricio definitivo, che mai avrei cambiato se non fosse per il fatto che anche questo mi ha sensibilizzata, e gli angoli della mia bocca sono nuovamente devastati e doloranti (nonché antiestetici!).

Ne compro un altro (acquafresh) e stamattina… maledetta abitudine, quale prendo dal portaspazzolini??? Mentadent! AAARRGHHHHH!!! Dolore!!! Sigh! Che scema!!!

Che post di alto spessore eh! Però rendiamolo utile con un sondaggio: che dentifricio usate/mi consigliate?

Considerate che per me sono off limits: AZ, mentadent P e microgranuli, qualsiasi dentifricio antitartaro e lo iodosan posso usarlo solo se alternato ad altro! Se ci fossero i microgranuli sarebbe l’ideale, dentifrici “lisci” mi sembrano non pulire a sufficienza!!!

Troppo problematica? Ve l’ho detto che è come scegliere le scarpe!!!

Se fosse in linea un odontoiatra mi desse anche consigli, e sopratutto mi dicesse se dentifrici che in passato mi hanno sensibilizzata posso riprendere ad usarli (tanto ora lo so che la regola è l’alternanza)!!!

23 thoughts on “Troppo sensibile… troppo stupida!

  1. Infatti proprio ora in treno pensavo che probabilmente non era chiaro… è riferito a stamattina all’aver usato di nuovo il dentifricio incriminato😛

  2. Consiglio: spazzolino elettrico per la sensazione di pulizia (provato, non è nemmeno lontanamente paragonabile allo spazzolino manuale) e dentifricio delicato: ad esempio l’elmex sensitive, dovresti trovarlo in farmacia. Non ha microgranuli, ma è molto delicato, pulisce bene e se hai problemi di sensibilità dentale, oltre che alle mucose, è una manna!

  3. Io ho sempre usato solo una marca: Colgate. Da un po’ di anni ho problemi di gengive sensibili e con il dentifricio dedicato ho un po’ attenutato il problema, è una marca che mi da fiducia e con cui non ho mai avuto problemi.
    Baci,
    Veronica
    PS Sì, invece, si capiva che era rifrito a quello.

  4. grazie per i vostri consigli!
    vero… colgate… l’ho usato epr un po’ anche io ed in effetti non mi dava problemi
    lo prevederò nelle alternanze
    proverò a vedere anche in erboristeria!

    Ad onor del vero
    dolcifusa,
    ho aggiunto un “Che scema” dopo la segnalazione di 3!!!😉
    quando hai letto tu era sicuramente più chiaro il riferimento!

  5. Io invece ho problemi col sapore: alcuni mi fanno proprio venire la nausea.
    Personalmente utilizzo lo Iodosan protezione globale. L’ho scoperto una volta a casa di un’amica che me l’ha prestato perchè avevo dimenticato il mio. Non l’ho più abbandonato. Ha un sapore normalissimo ed è efficace.

  6. Anch’io uso elmex sensitive plus per i denti/gengive sensibili🙂 cmq la mia odontoiatra dice che di dentifricio bisogna usarne molto poco altrimenti non permette allo spazzolino di spazzolare bene i denti! facci sapere!

  7. @valentina
    iodosan è ottimo ma come ho detto non posso usarlo come “unico” dentifricio, dopo un po’ mi sensibilizza ancor di più!

    @Mela
    questo lo avevo notato anche io, infatti la quantità che uso copre quasi meno della metà dello spazzolino.

    Cmq grazie davvero a tutti dei vostri consigli!😀

  8. Ma se non puoi usare il dentifricio…usa Daygum protex!
    Ironia a parte, io solitamente uso Pasta Del Capitano, ma da quanto ho letto non ha funzionato con te.
    Forse dovresti andare in un negozio specializzato (ah perchè ne esistono???) oppure in erboristeria…

  9. della linea mentadent ce n’è tanti. uso i microgranuli, ma, per fortuna, senza i tuoi fenomeni di sensibilizzazione. non è per caso che sono afte quelle che hai periodicamente in bocca? in quel caso il problema è ben diverso…

  10. non avendo problemi di sensibilizzazione spazio tra tutti gli AZ in commercio …🙂
    hai mai provato il ‘sensodyne’??? il sapore fa un po’ schifo (è salato) … ma è delicato e deterge bene … il mio dentista lo raccomanda …🙂

  11. no si tratta proprio di sensibilizazione in realtà
    perché mi sono accorta che in passato questo problema mi si ripresentava quando a casa dei miei riutilizzavo pasta del capitano (il primo dentifricio ad avermi dato questi problemi, dopo che avevo iniziato ad utilizzarlo a causa di eccessiva aggressività di Mentadent P).
    Il fatto è che dopo 5 anni di ininterrotta e onorata carrira mentaden microgranuli mi ha abbandonata anche lui!!!
    Uffa!
    il fatto è che non “guarirei” a seguito di una breve interruzione di utilizzo (vedi esperienza precedente con PdC!!!)
    Qualsiasi cosa inizierò ad usare dovrò necessariamente alternarla ad altro
    altrimenti tutti i prodotti alla lunga diventeranno per me off-limits!

  12. Io credo che anche dentifrici che in passato ti hanno sensibilizzata dopo un bel pò di tempo potresti provare ad usarli…io ho un problema simile con trucchi e creme, soprattutto quelle per il viso..dopo un pò di tempo è come se la mia pelle le rifiutasse e mi spuntano delle puntine piccine piccine…ormai so che devo cambiare e poi posso riprovare dopo circa un anno.

  13. Cara Cle, io non posso aiutarti. Io uso solo quelli in gel perchè quelli in pasta mi fanno schifo… Di solito uso quello con i microgranuli della Mentadent… Hai provato qualcuno di “antica erboristeria” e i “Colgate?” ?? cmq una visita dal dentista falla, lui è un specilista e saprà consigliarti il dentifricio migliore.

  14. Miao!
    non credo serva parlarne con il dentista
    anche perché già con due gg in cui ho cambiato dentifricio il problema sta rientrando

  15. Anch’io uso Mentadent microgranuli o AZ al limone, ma vedo che tu non puoi usarli. Ti consiglerei anch’io come Claudia di provare qualcuno di quelli di Antica Erboristeria, sono quasi tutti senza menta, più che altro hanno la salvia. Ma sei sicura di non avere un’allergia a qualcuno degli ingredienti degli altri dentifrici?

  16. Se fosse stata un’allergia
    si sarebbe manifestata parecchio tempo prima
    e non scomparirebbe dopo appena tre gg di utilizzo di altro dentifricio!

    è una sensibilizzazione che mi viene con praticamente tutti i dentifrici utilizzandoli per lungo tempo (=anni!)

    In passato usavo anche antica erboristeria, ma … non mi piacciono molto
    credo tornerò a colgate alternandolo con acquafresh e che Zeus me la mandi buona, se no ciao ciao lavaggio dei denti! :O

  17. PS:
    mi sono ricordata (=si è ripresentato!) il motivo per cui avevo smesso di usare Antica erboristeria e probabilmente anche Acquafresh:
    usati alla sera, al mattino mi fanno ritrovare con bocca impastata se non con un saporaccio… (ribadisco: non dipende dalla eccessiva quantità, perché ne uso pochissimo)
    Mi sa che l’unica carta da giocare, prima di consumare i tubetti che mi ha portato mio fratello dall’EI (pessimi di sapore!!!) è davvero Colgate!

  18. nn saprei…a me lo passa mio zio dentista…campioncini gratuiti…cn,sopra l’etichetta,nomi di medicinali cm pubblicità…effettivamente…pensandoci…nn conosco il nome del dentifricio che uso…ahahah

  19. Io uso un pò di tutto così non mi sensibilizzo🙂 ce ne sono alcuni dell’antica erboristeria che mi fanno venire la nausea, altri che ritrovo ottimi….
    Pensa un pò…il mio preferito è il Mentadent P in pasta verde, perchè personalmente è quello che mi dà maggior sensazione di pulito.
    La mia dentista mi ha consigliato l’uso dell’idropulsore, perchè aiuta tantissimo nell’igiene orale, funziona come un filo interdentale ad acqua e così puoi anche dimezzare la quantità di dentifricio!!
    Prova con l’Elmex….

  20. Io uso il Meridol che una volta si comprava solo in farmacia ma ora lo trovi anche all’Acqua e sapone (c’è lì da te? comunque è uno store specializzato in prodotti per la casa e l’igiene personale). Ha un gusto gradevole, non forte, e al mattino non sento gustacci particolari o bocca impastata … a proposito: com’è che nei film gli innamorati si baciano appena alzati? In effetti sono un po’ schizzinosa ma io non lo farei mai, nemmeno se al mio fianco mi trovassi, come d’incanto, Raul Bova o Gabriel Garco (magari anche tutti e due, perché no?)…

    A proposito di dentisti, il mio è un po’ particolare (per esempio, d’inverno non scalda la camera da letto perché il riscaldamento fa male … perché i 13 gradi in camera no?), ma dice che il dentifricio è stato inventato per far arricchire le case produttrici, l’acqua potrebbe bastare spazzolando bene i denti, o al limite usare il sapone di marsiglia … ve l’avevo detto che è un po’ strano.😦

E tu? Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...