In giro per il Web, Niente di che, Suggerimenti e Consigli

Comunicazione di servizio!

Buon primo maggio a tutti!

Latito. La verità è che anche se mi viene in mente di scrivere qualcosa non sono ispirata appieno e ne verrebbero fuori post poco carichi di verve e spirito.

Non che sia triste o abbattuta in questo periodo, è solo che sono poco ispirata. Niente allarmismi!

Oggi comunque sono venuta a capo di una domanda che mi assillava: “Perché nonostante mi sia iscritto ad un blog WordPress non ne ricevo le notifiche dei nuovi post via mail??!” la cui risposta voglio condividere con voi.

Premessa: ci sono due modi di iscriversi ad un blog WordPress:

  1. Da loggati: cliccando su Subscribe nella barra degli strumenti che vi appare in alto, (il mio account, il mio blog…), apparirà subito una spunta.
  2. Da loggati e/o sloggati: cliccando sul bottoncino apposito (se presente) nella barra laterale dei Widget  o nei footer (elenco widget in basso), previo inserimento del proprio indirizzo email se non si è iscritti/loggati a WP (riceverete una mail di conferma).
  3. Da loggati e/o sloggati: dopo aver postato un commento spuntando la casella “ricevi nuovi post via mail” sotto la casella dei commenti.

Se vi iscrivete ad un blog seguendo la modalità 2 e 3 riceverete senz’altro una email ad ogni inserimento dei nuovi post sul blog (persino i post temporanei di rilevamento del tema da parte dei software di blog-editing).

Se invece siete soliti iscrivervi ai blog tramite la modalità 1, l’impostazione di default che WP sceglie per voi è quella di NON inviarvi nulla nella vostra casella di posta. Per leggere i nuovi post dei blog a cui siete iscritti, pertanto, dovreste andare nella pagina “le mie iscrizioni” dal menù “Il mio account”.

In definitiva perché questa differenza? Perché tramite il bottoncino nel Widget (modalità 2 e 3) voi date il consenso allo “spam” nella vostra casella di posta da parte dei blogger; diversamente WP vi “preserva” dalla posta indesiderata, per cui se volete leggere i nuovi aggiornamenti dai blog che seguite, dovete farlo necessariamente dal vostro account WP.

Naturalmente potete in ogni momento modificare queste impostazioni dalla pagina “Impostazioni sottoscrizioni” e decidere se e quando ricevere aggiornamenti via mail dai singoli blog a cui siete sottoscritti: mai (impostazione di default seguendo la modalità 1), immediatamente (di default per la modalità 2 e 3); una volta al giorno, o una volta a settimana.

Spero che questo post sia stato chiaro e soprattutto utile.

Vi invito ad esplorare ed utilizzare queste funzioni, e soprattutto invito tutti a inserire nel proprio blog il Widget delle sottoscrizioni!

A presto!

Annunci
Caro Diario, In giro per il Web

Moglie, madre, manager…

Stamattina mi sono alzata alle 6:45, ho riordinato il caos che avevo (io, non il mio amour!) accumulato negli ultimi 4 giorni in cucina, nel guardaroba e in salotto. Alle 7:45 ho preparato i miei launch-boxes, uno per il pranzo e uno per la cena; stirato la camicia e il maglioncino che mi sarebbero servite per oggi; quindi alle ore 8:10 mi sono lavata, pettinata (per fortuna non anche truccata), vestita e sono uscita di casa con 5 minuti di anticipo alle 8:25 alla volta della stazione.
In ufficio ho completato due ricerche alquanto articolate (e di grossa soddisfazione) ora sto scrivendo sul mio blog, un po’ trascurato in queste ultime settimane, e nel pomeriggio redigerò un paio di atti fino alle 8.
Stasera, alle 8:30 quando tornerò a casa mi aspettano dei panni da stirare davanti ad un film in lingua per migliorare il mio inglese e forse una videoricetta da montare (ma magari questa la rinvio!)!

Non nascondo che oggi mi sento un po’ come la Finocchiaro “Donna dell’anno” in questo video. Enjoy!

In giro per il Web, Le Mie Ricette

Ma che Bontà…Le ricette di Cle

[Modalità Pubblicità Accesa]

In principio era solo Ecce Clelia… Siccome la Cle è tipa che ama cucinare aprì poco dopo essere approdata su WordPress un blog a parte di ricette…
Cle però aveva notato che il blog di ricette (peraltro spoglio e privo di qualsiasi foto) accalappiava un sacco di visite, quindi decise, per non avere dispersione di utenza, di migrare le ricette in Ecce Clelia, sistemandole però in coda a tutti i post (se notate negli archivi i post dell’anno 2007 sono solo ricette).

Poi arrivarono le sottoscrizioni al blog… tante sottoscrizioni (e vi ringrazio!). Cle allora, non ritenendo opportuno infestare la posta dei suoi cari lettori con ricette di cui forse non importa nulla, ha deciso con il nuovo anno di riaprire il suo “angolo cottura” nel web.
La cittadinanza è invitata! Accorrete numerosi, anche perché questo blog ormai naviga oltre le 150.000 visite (grazie grazie grazie a tutti voi!!!), uno “sviamento” di clientela non sarà dannoso!

testata
clicca sull’immagine per accedere!

Nella pagina Cle in Cucina trovi l’elenco ricette “globale” (presenti qui e sul nuovo blog).

Buona navigazione, Buon appetito e… passaparola! Occhiolino

[Modalità Pubblicità Spenta]

In giro per il Web

Tipi da Casa

Data la piega che hanno preso gli ultimi post assolutamente vi propongo di leggere questo esilarante spaccato delle tipologie di uomo alle prese con ferro da stiro, pulizie, cucina (fortunelle!), lavoretti, ecc…
E’ un po’ lungo, gli uomini diranno che sono solo “luoghi comuni” o si difenderanno dicendo “Eh ma voi donne non sapete parcheggiare”… Ma le donne solo sanno quanto ogni singola sillaba sia profondamente vera!
Buona lettura!

GLI UOMINI IN CASA … CHE PALLE!Gli uomini in casa…che palle!”
Più o meno così commentava, qualche tempo fa, un mio post il mio amico frz40. Allora non ho replicato, e il mio silenzio che si è protratto per così lungo tempo è la prova che su certe affermazioni è necessaria una riflessione profonda. Sì, perché se è vero che certi uomini, a vederli girar per casa, ti fanno venire due palle così anche se non le hai, è pure vero che altri sanno essere disponibili a darti una mano cosicché li perdoni quando, per … Read More

via Marisa Moles’s Weblog

In giro per il Web, Suggerimenti e Consigli

Zero in condotta!

Che direste di una persona che mentre state parlando per strada con dei vostri amici, si ferma, ascolta, dice la sua senza che nessuno lo conosca, o senza che abbia avuto la cortesia di presentarsi e di spiegare il motivo di interesse verso la vostra conversazione?

Che è un invadente, un maleducato o uno spostato di testa!!!

Che direste di una persona che arriva in casa vostra, in cui avete dato una festa magari, la scruta, si fa un bel giro, mangia i vostri stuzzichini e se ne va senza aver detto né buongiorno, né arrivederci?

Che è un maleducato!

Che direste di qualcuno che di botto, mentre stavate chiacchierando, lascia tutto e va via lasciandovi come la Sposa di Pusano di Ceglie (=sull’altare senza marito) a chiedervi “che è successo?!?”

Come sopra: che è un maleducato o uno spostato di testa.

E di uno che citofona a casa vostra, vi chiede un’informazione, voi rispondete e quello va via senza nemmeno dire “Grazie!”

Che è uno screanzato bello e buono.

Ebbene!

Come mai queste regole del viver comune e civile, pacificamente riconosciute, non riusciamo a trasporle sul Web? Non parlo di troll e di quanti per divertimento vanno in giro per blog e forum a seminar zizzania, parlo di quelli che entrano, leggono e se ne vanno, di quelli che piombano nei forum, intervengono, chiedono, giudicano, insultano anche, senza avere avuto il minimo pensiero di presentarsi prima, di dire quanti anni si hanno, il motivo di interesse verso la discussione, come sono arrivati fin lì… Insomma per capire anche come rispondere e se rispondere!!! Per non parlare delle conversazioni rotte in chat. Certo, capita l’imprevisto, specie se si è in ufficio, ma almeno ad inizio conversazione fare presente che da un momento all’altro si potrebbe sparire, o quantomeno chiedere scusa o dare una spiegazione il prima possibile!!!

Perché credere che nel Web non abbiamo identità, che il nostro interlocutore non meriti lo stesso rispetto che gli dovremmo de visu?

Ho l’impressione che queste persone, o almeno buona parte, fondamentalmente non sappiano stare in società né si rendano conto che ormai il Web è un modo come tanti di conoscere persone, un mezzo di pari dignità rispetto all’essere presentati da amici comuni! Ma attenti a non intendere il “conoscere persone” come andare in discoteca a veder gente (li truciderei quelli che ancora dicono che vanno in disco per “conoscere”!!!????): nei blog, nei forum abbiamo accesso davvero a quello che c’è dentro la testa di chi scrive, senza filtri e senza percezioni distorte che possono derivare dall’aspetto fisico, dalle griffes che si hanno addosso, dall’alito pesante o dalla puzza dell’ascella. Nessun filtro, nessun preconcetto, solo idee e punti di vista, scritti bene o scritti male, non scritti da una persona vestita bene o da una vestita male!

Quindi, cari naviganti, cari lettori di blog occasionali e fidelizzati, cari frequentatori di forum rispolveriamo la Netiquette, smettiamola di ritenere il web “virtuale” e di scarsa importanza, come se quello che facciamo in rete non sia rilevante, non possa esser sgradevole o addirittura illegale.

051410comixxx

In giro per il Web, Suggerimenti e Consigli

Fu-siò-neeee

Qualche settimana fa inorridii alla notizia del travaso in WordPress di tutta la piattaforma  Windows Live Space. Io stessa ne fuggii dopo pochi mesi di vita del mio primo blog: poca flessibilità, poca visibilità nei motori di ricerca, scarso appeal… Fui sin da subito entusiasta del trasloco se non altro per essermi liberata di una folta schiera di bimbiminkia ed essermi trapiantata in un humus a me più congeniale.

Per la verità alcune conoscenze fatte in questi giorni tra gli “emigranti” mi hanno fatto del tutto ricredere sulla popolazione di WLS e anzi, inizio a guardare con maggiore favore questo “scellerato patto” in cui si sono strette le due piattaforme.

Così ho deciso di dare una mano a questi poveri sfollati che, a prima vista, mi sono sembrati un po’ disorientati (come lo fui io appena approdata qui!). Vedrete che vi basteranno un paio di settimane e poi inizierete a chiedervi come avete fatto a stare lontano da WP per tutto questo tempo!

In che modo darvi una mano? semplicemente segnalandovi la presenza del blog ufficiale degli upgrade di WordPress in cui, man mano che vengono alla luce, sono illustrate le nuove funzionalità della nostra piattaforma: Just Another WordPress Weblog , vi consiglio di abbonarvi ai feed (ah! tutto in inglese, alcuni qua e là sono stati tradotti da buoni samaritani, ma se masticate l’inglese sono abbastanza chiari e didascalici).

In più voglio segnalarvi i post e gli aggiornamenti secondo me più utili/particolari degli ultimi mesi con le applicazioni che rendono sempre più versatile e comunicativo wordpress!

Per qualsiasi curiosità mi metto a disposizione (nei limiti di quello che ho imparato/testato/sperimentato in questi tre anni)

Custom Menu Feature FilterNew Custom Menus Feature (and a few others) Spiegano come utilizzare i menù personalizzabili: widget o barre del titolo in cui inserire contenuti o link a vostro piacimento.

We All Like to Reblog – Hai letto un post su WP che ti piace e vuoi farne il punto di partenza per un tuo articolo? Qui è spiegato come fare (un esempio è il mio recente post Sublimazione)

More ways to share – spiega l’inserimento e l’utilizzo dei tasti di condivisione (ma credo che siano di default sui nuovi blog)

Like a Post- Well Then, “Like” It! – un po’ il “mi piace” di facebook! Usiamolo! 😉

Introducing Subscriptions – Abbonati agli aggiornamenti dei tuoi blog preferiti e monitorali attraverso Readomattic!

Publicize- Facebook — Images – Per pubblicare in tempo reale anche su Facebook gli aggiornamenti del proprio blog!

Phone Your Blog – Sei fuori e hai un’ideona per il nuovo post? Chiama il tuo blog! qui tutte le istruzioni!

Post by Email – Chiamarlo ti sembra troppo? allora inviagli una mail!

Overcome Writer’s Block With Plinky Prompts – Hai il blocco dello scrittore! Con i questionari Plinky qualche idea (forse) arriverà!relocate home

 

Spero d’aver fatto cosa gradita! Voi intanto esplorate tutte le funzionalità dei menù a sinistra della vostra dashboard: vedrete che apprezzerete moltissimo la nuova location!

Che dirvi altro se non… benvenuti e buon trasloco!